Le Cascate delle Marmore

CITTA’ DI CASTELLO – TERNI – CASCATE DELLE MARMORE – LAGO DI PIEDILUCO – VALICO DELLA SOMMA – SPOLETO – CITTA’ DI CASTELLO. TOTALE KM 302

Questo itinerario ci farà passare dallo spettacolo affascinante di laghi e cascate a quello delle salite che ci immergerà nelle splendide colline umbre. Partiamo da Città di Castello e vista la distanza imbocchiamo la E45 in direzione Roma fino a Terni e seguire le indicazioni per la SS 79 che ci porta alle Cascate delle Marmore. Proseguendo verso il Lago di Piediluco, con attenzione perché la strada è trafficata, incontriamo una strada ricca di tornanti e accattivanti curve che accarezzano la montagna, merita una sosta il luogo da dove si può vedere il precipitare spumeggiante delle acque del Velino dalla cascata più alta d’Italia. E’ uno spettacolo unico di potente bellezza. Arrivati al lago è tempo di rilassarsi ammirando il verde paesaggio che lo circonda, magari con un giro in barca. Ripartiamo facendo la stessa strada dell’andata, a Terni seguire le indicazioni per Spoleto per tagliare la città nella zona est e trovarsi all’inizio della salita della Somma, strada con ottimo fondo, ma un po’ invitante alla velocità. Svalicato il passo in fondo alla discesa si presenta Spoleto con la vista spettacolare del Ponte delle Torri, ordita opera medievale alta 76mt e lunga 230 mt che scavalca il baratro tra il colle della Rocca e il Monteluco ed invita quindi ad una deviazione per entrare in città oppure visto la lunga giornata prendere la via del ritorno a Città di Castello.